Matteo Renzi mi disgusta profondamente, non solo perché ha una faccia di merda come tutti nella sua malfamata famiglia ma anche perché ha fatto il segno distintivo di tutta la sua carriera politica il fottersene enormemente della volontà popolale emersa dalle urne che conferiva alla coalizione capitanata da Giuseppe Conte uno straccio di legittimità popolare. E' tutta colpa sua se in Italia in questo momento abbiamo l'ennesimo governo voluto dall'alto. Mi disgustano pure quei rappresentati di spicco del Movimento Cinque-Stelle come Luigi di Maio che pur di salvaguardare la cara poltrona sono stati disposti ad entrare a fare parte di questo governo mentre la reazione più genuina e logica sarebbe stata quella di organizzare la più fiera e strenua opposizione possibile immaginabile all'ennesimo governo che ci viene imposto dall'alto e che non ha caso è capitanato da un avido banchiere il cui nome è Mario Draghi.